The trip of a lifetime
CLICK HERE FOR BLOGGER TEMPLATES AND MYSPACE LAYOUTS »

mercoledì 29 giugno 2011

Dragon Age: Ostagar

Ostagar

La prima cosa che dovrete fare sarà incontrare Re Cailan e Duncan, che vi metteranno a conoscenza del piano d'attacco contro la Prole Oscura (Darkspawn). Dopo sarete liberi di spendere un po' di tempo gironzolando per il campo base dopo aver ricevuto alcune informazioni di base da un soldato. Cercate Alistair, lo troverete che sta discutendo con un mago, Alistair è il primo personaggio che si aggiungerà al vostro party e sarà un ottimo tank, non importa quale classe scegliate. Se pensate di tenerlo all'interno del vostro gruppo sappiate che, come con ogni tank, i suoi punti andranno spesi sopratutto nelle abilità relative alla spada e allo scudo. Quando siete pronti tornate da Duncan che si trova vicino al Tempio, nell'angolo in alto a sinistra nella mappa. Vi chiederà di portargli tre fiale di sangue di appartenenti alla Prole Oscura che verranno utilizzate per il vostro rito di iniziazione, a darvi una mano ci saranno Alistair e un paio di Iniziati come voi.



Selve Korcari

Addentratevi dunque nell'area di Korcari, qui incontrerete numerosi branchi di lupi e qualche membro della Prole Oscura come gli Hurlocks e i Genlocks. I più duri da buttar giù saranno gli Hurlock Alpha e gli Hurlock Emissary, questi ultimi hanno anche il brutto vizio di lanciare qualche incantesimo fastidioso ma non dovreste comunque avere nessun problema a collezionare le fiale di sangue richieste. Una volta chiusa la questione fiale di sangue, continuate lungo il sentiero per trovare nascondiglio dei Custodi Grigi. Qui incontrerete per la prima volta Morrigan che vi farà incontrare con sua madre Flemeth, siate gentili con lei e vi ricompenserà dandovi le pergamene necessarie per completare il rito.

L'iniziazione

Una volta tornati al campo ritroverete Duncan dove l'avete lasciato, dategli le fiale e la pergamene per cominciare il rito di iniziazione. Dopo la drammatica scena di intermezzo è già il momento di iniziare una nuova battaglia con la Prole Oscura e in quando nuovo membro dei Custodi Grigi vi verrà assegnato un compito particolare: entrare nella torre di Ishal ed accendere un fuoco. Questo fuoco fungerà da segnale per le armate del re che colpiranno alle spalle le armate della Prole Oscura, infliggendo un duro colpo al nemico.

Passate il ponte e dirigetevi verso la torre mentre la battaglia infuria intorno a voi. Quando arriverete alla base della torre verrete a conoscenza del fatto chela torre è occupata dai mostri e che dovrete aprirvi la strada combattendo fino alla cima. Per prima cosa però dovrete passare oltre alcuni nemici tra cui un Hurlock Alpha. Se siete un Nobile Umano o avete completato la quest secondaria del segugio Mabari (di cui parleremo poi) il vostro pet vi sarà d'aiuto per affrontare più facilmente gli scontri, e se non bastasse ci sarà anche un mago a farvi compagnia. Non vi resta che affrontare i mob e entrare nella torre.

L'invasione

Una volta entrati nella torre noterete delle barriere infuocate ed alcuni Genlock che vi aspettano al centro della stanza. C'è una Grease Trap che si attiverà non appena cercherete di passare attraverso l'unico ingresso disponibile. Muovetevi velocemente verso il centro della stanza o il Genlock Emissary figgerà l'intero party a forza di palle di fuoco. Concentrate i vostri sforzi su di lui o tenetelo stordito per evitare problemi.

Una volta che vi siete presi cura dei mob nella zona centrale, cominciate a farvi strada nell'anello esterno per arrivare alle scale. State molto attenti perché ci saranno sicuramente degli Hurlock o dei Genlock che vi aspetteranno dietro le porte. MA se non siete in serio pericolo di vita farete bene ad aprirle visto che ogni scontro porta con se preziosissimi punti esperienza. Dopo ogni scontro fate un momento di pausa per ricaricare la salute, il mana e la stamina del vostro party. Non gettatevi a capofitto nelle battaglie se i vostri personaggi stanno recuperando dallo scontro precedente.

Nel secondo piano la storia non cambia molto, vi troverete a fronteggiare un sacco di Hurlock e Genlock pronti a tendervi delle imboscate se non vi muoverete con cautela. I mob sono divisi in stanze separate ma convoglieranno tutti su di voi non appena ne attaccherete un gruppetto.La cosa migliore da fare e entrare nella stanza di destra e uccidere più Genlock possibili mentre fate attenzione a non farvi accerchiare dagli Hurlock. L'incantesimo di fuoco del vostro mago si rivelerà particolarmente utile, state solo attenti ai movimenti dei vostri compagni per non incorrere nel fuoco amico.

Il terzo piano è quello subito prima del boss. Come al solito ci sarà da combattere con parecchia Progenie Oscura, incluso un Genlock Alpha, ma basta un po' d'attenzione per rendere le cose più semplici. Nell'angolo nord della stanza c'è un piccolo interruttore, che attivato, apre alcune gabbie piene di cani. Questi cani vi daranno un grande aiuto con i mob e vi seguiranno alla fine dello scontro. Ripulita anche questa stanza fate una pausa per ripristinare tutte le caratteristiche e dirigetevi verso le scale. State pronti perché è arrivato il momento di combatte il boss di questa prima fase.

Boss: L'Ogre

L'Ogre è un avversario temibile e dotato di una grandissima forza, in grado di spazzare via l'intero party in pochissimo tempo. Il mago si rivelerà molto utile perché i suoi incantesimi fanno un discreto danno e l'incantesimo delle armi fiammeggianti darà quel tocco in più ai vostri attacchi all'arma bianca. Se utilizzate un guerriero, un abilità come Riposte bloccherà l'Ogre mentre gli altri se ne occupano ma sappiate che è molto resistente ad un sacco di skill di base sui cui avrete sicuramente fatto affidamento fino ad ora.

State attenti a quando attaccherà con una carica perché sparpaglierà i membri del vostro party e li stordirà per un po'. Se vedete che sta preparando questo tipo di attacco storditelo o evitatelo. Il suo attacco peggiore è una che presa che probabilmente ucciderà il malcapitato membro del vostro party che la dovesse subire. Non esiste un modo per controbattere a questa mossa se non tenere sott'occhio la salute dei vostri personaggi e continuare a colpire. Abbiate cura di far ritirare un personaggio messo male e tenete i tank come Alistair in prima linea. Un'altra tecnica possibile prevede il far concentrare l'Ogre su un personaggio che scappa in giro per la stanza mentre gli altri continuano a picchiare e ripetere la cosa ogni volta che l'Ogre cambia bersaglio.

Quando finalmente l'Ogre andrà giù non dimenticate di lootare il corpo ed un paio di barili prima di accendere il segnale per l'imboscata e concludere la vostra prima avventura all'interno del mondo di Dragon Age.

Ora che avete sconfitto l'Ogre e acceso il segnale per l'imboscata, purtroppo però avrete poco tempo per godere del vostro successo. Centinaia di creature della Progenie Oscura irrompono sul campo di battaglia e hanno rapidamente la meglio sul vostro gruppo di uomini. Vi risvegliate nella capanna di Flemeth e scoprite di essere passati dal ruolo di eroi a quello di fuorilegge, siete l'ultimo appartenente ai Custodi Grigi.

Eccovi dunque nella capanna di Flemeth, l'ultima volta che ci siete stati eravate dei novellini in cerca di documenti per l'iniziazione, dopo il massacro della torre la prospettiva è decisamente cambiata. Flemeth vi sta aspettando per darvi istruzioni sulla prossima quest. Visto che nessuno è in grado arginare la furia della Progenie Oscura, sarà vostro compito creare un esercito in grado di contrastarla. Questo vuol dire fare visita ai leader dei Maghi, degli Elfi, degli Umani e dei Nani per chiedergli di seguirvi. Per aiutarvi nella vostra impresa, Flemeth vi farà accompagnare dalla sua figlia adottiva Morrigan, una maga mutaforma. Morrigan è un personaggio molto utile che dovreste tenere all'interno del party anche se avete deciso di usare un mago. Non solo è dotata di ottimi incantesimi di attacco e difesa ma può anche trasformarsi in un ragno e infliggere un discreto numero di danni in assenza di un tank vero e proprio. Inoltre è uno dei personaggi più divertenti con cui interagire nel corso dell'avventura, e poi è una donna, che fantasy è senza donne?

0 commenti: