The trip of a lifetime
CLICK HERE FOR BLOGGER TEMPLATES AND MYSPACE LAYOUTS »

mercoledì 14 settembre 2011

Warkal Italia nuovo RPG made in Veneto.

Nel mese di luglio, nel mio navigare mi sono imbattuta in Warkal Italia un progetto che aveva come meta quella di far uscire nel mese di settembre il suo nuovo RPG questo il link dell'articolo , ho scritto ai gestori e sono riuscita a fargli qualche domanda e carpirgli una  promessa: di avvisarmi quando il gioco sarebbe uscito. Pochi giorni fa ecco la notizia: il nuovo RPG è nato. Cio' che è stato fatto è una impresa coraggiosa, che denota veramente passione e, sicuramente una capacità tecnica non usuale:

 


"Ci tengo a precisare che questo non è un browser game ma un RPG. La differenza sostanziale è appunto che un browsergame è giocabile da browser e spesso non ha la possibilità di poter muovere un proprio personaggio un un'area prescritta salvo casi eccezzionali. Dunque diciamo che la fatica (rispetto al nostro Spartan Glory, vero e proprio browser game) è stata decisamente molta di più. Prima di tutto è un lavoro che ha richiesto ben 3 ANNI . Senza aumentare o sbalordire ma ci sono davvero voluti 3 anni per riuscire a far nascere questo gioco. Prima di tutto c'è stata la stesura di una storia, pensare alle mappe alle magie agli NPC a tutta la parte di gioco. Poi abbiamo iniziato a programmare e ad unire i pezzi pian piano. E' costato molto sacrificio, molto tempo e anche un po' di soldi. Il gioco è completamente gratis. D'altra parte però esistono delle donazioni volontarie, infatti   il server lo paghiamo ma non costringiamo nessuno a darci una mano. La pubblicità è sempre la parte più complicata purtroppo. Non riusciamo a trovare qualcosa che possa davvero valorizzarci.Le speranze del gioco erano molte. Dall'apertura abbiamo avuto qualche timido registrato e nulla più. Purtroppo stiamo rimanendo un po' delusi dopo tanto lavoro. Le certezze dunque ormai rimangono poche e i dubbi sono sempre di più. Il gioco è stato creato con cuore passione e volontà. Ma come può competere con i colossi che ormai primeggiano sul mercato? Un gioco 2D appassiona ancora i giocatori?
"

 

Leggendo queste parole mi sono rattristata è evidente lo sconforto, la meta è stata raggiunta, il "bambino" è nato, ma come mantenerlo? Come farlo crescere? Conosco questo stato d'umore massacra, durante l'arco della giornata ci si pensa spesso, e come se, dopo tanti sforzi, non ci fossere piu' forze per prosegiuire ma, la creatura c'è, la vogliamo lasciare nell'etere? Così spersa? No! C' è una soluzione per tutto a questo mondo per cui personalmente aiuterò questo progetto, e chiederò a tutti coloro con qui ho avuto contatto e che sanno cosa vuol dire creare, sperare di sostenerlo. Non finirà qui, sosteniamo un vero Made in Italy!

http://www.warkalitalia.it/

0 commenti: